Equity Crowdfunding News

Trend e Ispirazioni sull’equity crowdfunding

Lualtek e la rivoluzione tecnologica nel settore dell’agricoltura

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
luca occhipinti lualtek

Indice

Lualtek è una startup che sta cambiando le carte in tavola nel settore agricolo, mettendo in moto una rivoluzione tecnologica che ridefinisce il modo in cui l’agricoltura si interfaccia con le nuove tecnologie. La startup ha sviluppato una soluzione di automazione senza precedenti, che si distingue per l’assenza di centraline e la riduzione dei cablaggi, portando a una significativa diminuzione dei costi operativi. In poche parole, stanno rendendo l’agricoltura più efficiente, economica e all’avanguardia.

Abbiamo intervistato Luca Occhipinti, CEO di Lualtek, che ci ha raccontato i dettagli del progetto e della campagna di equity attiva sulla piattaforma Mamacrowd.

Come nasce l’idea di Lualtek e chi c’è dietro il progetto?

    Lualtek nasce quasi come un gioco, una provocazione lanciata a un amico imprenditore agricolo che, sdraiato in spiaggia con gli amici in un caldo pomeriggio d’agosto, con l’incombere di nuvoloni all’orizzonte, si affretta a raccogliere le sue cose per fare 30 chilometri in macchina e chiudere i colmi tetto della sua serra, pur avendo dei motori per la chiusura e l’apertura, che però dovevano necessariamente essere azionati in loco attraverso un pulsante fisico. Un via vai che ripeteva tre o quattro volte al giorno, quando era necessario, in qualsiasi momento e ovunque si trovasse; situazione che lo vincolava sette giorni su sette ad essere in loco. Inconcepibile per chi accende la luce e apre la porta di casa a migliaia di chilometri di distanza, con uno smartphone.

    Le soluzioni disponibili sul mercato richiedevano non solo degli importanti investimenti per le apparecchiature e l’installazione, ma anche una ristrutturazione della serra che sarebbe stata completamente sostituita da una serra con standard più moderni e apparecchiature (motori, pompa per l’antigelo, sensori, sistema di irrigazione) già integrate. 

    Nel settembre 2020, iniziamo quindi la ricerca tecnologica sfruttando il know-how acquisito nelle precedenti esperienze di lavoro dei fondatori Luca e Alessio Occhipinti nell’ambito delle ottimizzazioni della connettività trasmessa via aria (FWA). È grazie a queste competenze che inizia la ricerca sul protocollo radio migliore per la gestione dei sensori e delle automazioni in modo efficiente ed efficace. Dopo ricerche sulla tecnologia e lo sviluppo di firmware proprietari e schede elettroniche ad hoc per l’ottimizzazione dei sensori e degli attuatori, abbiamo sviluppato i nostri primi hardware funzionanti, equipaggiati di pannello solare e che, non richiedendo manutenzione, hanno una durata illimitata. I sensori integrati nel sistema Lualtek consentono di trasmettere i dati fino a 10 chilometri di distanza e per questo non richiedono né copertura internet, né energia elettrica nei pressi dell’impresa agricola. Inoltre non è necessaria l’installazione: possono essere posizionati direttamente dall’agronomo o dall’imprenditore agricolo. 

    Abbiamo lavorato quindi su una prima interfaccia utente che consentisse di leggere i dati e impostare le automazioni: è qui che entra in gioco l’importante know-how legato allo sviluppo di progressive web app e alla user experience nell’ambito digital maturato da Alessio Occhipinti nelle passate esperienze in multinazionali del settore e-commerce, finanza e marketing. Nasce così la Progressive Web App Lualtek: full responsive, installabile e fruibile allo stesso modo su tutti i dispositivi, che gestisce le web push notifications come le notifiche di un’app nativa, e completamente integrabile con software di terze parti (es. Telegram). L’app consente di monitorare i valori dei sensori, visualizzare lo storico, impostare delle “Scene” (automazioni) che possono azionare qualsiasi cosa sia collegato alla corrente elettrica (sulla base dei valori dei sensori) e ricevere notifiche push e alert sul raggiungimento delle soglie precedentemente impostate. Questa soluzione, oltre a portare una novità importante nel settore agricolo, che non ha mai posto attenzione all’usabilità delle app e delle web app per la gestione dei sensori e dell’azienda agricola in generale, sostituisce completamente l’installazione di una centralina di migliaia di euro e il relativo consumo di energia elettrica.

    Quali vantaggi unici offre Lualtek agli agricoltori, differenziandosi dalle soluzioni tradizionali?

    Lualtek offre diversi vantaggi unici agli agricoltori, distinguendosi dalle soluzioni tradizionali:

    • costi significativamente inferiori: rispetto alle soluzioni convenzionali, Lualtek riduce i costi fino a 10 volte, eliminando la necessità di centraline, cablaggio e installazioni specializzate.
    • automazione via radio brevettata: una caratteristica distintiva è il sistema di automazione via radio in fase di brevettazione, che permette una flessibilità operativa senza precedenti.
    • software e firmware proprietari: Lualtek ha sviluppato internamente algoritmo, software e firmware, ponendo un’attenzione particolare alla semplicità d’uso e all’esperienza utente.
    • flessibilità nel posizionamento deisensori: i sensori di Lualtek possono essere facilmente spostati senza problemi di copertura, offrendo un’elevata flessibilità operativa​​.

    Perché avete scelto l’equity crowdfunding per la vostra campagna di finanziamento?

    La scelta dell’equity crowdfunding per la campagna di finanziamento riflette la volontà di Lualtek di coinvolgere una comunità più ampia nel suo progetto, democratizzando l’investimento in un’innovazione tecnologica che ha il potenziale di rivoluzionare l’agricoltura. Questo approccio permette non solo di raccogliere fondi ma anche di aumentare la consapevolezza e l’engagement attorno al brand e ai suoi obiettivi di sostenibilità e innovazione.

    Ogni founder ha il proprio percorso. Ti va di dirci quali sono state le cose più gratificanti e quelle più impegnative nel tuo percorso con Lualtek?

    La gratificazione maggiore è arrivata dal mercato che, seppur complesso da approcciare, ci ha fornito un immediato riscontro sul valore del nostro progetto. Il 90% dei nostri clienti ha riacquistato ulteriori dispositivi dopo aver provato il nostro sistema e nel gennaio del 2024 abbiamo raggiunto già il fatturato fatto in tutto il 2023. Aver realizzato un’idea innovativa che risponde a bisogni reali del settore agricolo, l’opportunità di lavorare su tecnologie all’avanguardia e l’impatto positivo sull’ambiente e sulle comunità agricole sono senz’altro le cose che ci hanno gratificato di più. Attraversare le complessità tecniche e logistiche dello sviluppo di nuovi prodotti, la navigazione nel panorama finanziario e di investimento, e l’adattamento a un mercato complesso da approcciare e in rapida evoluzione che ci ha dato però immediati riscontri positivi sono invece le sfide che abbiamo superato e che ci danno lo stimolo a continuare a innovare.

    SCOPRI LA CAMPAGNA DI EQUITY CROWDFUNDING DI LUALTEK