Equity Crowdfunding News

Trend e Ispirazioni sull’equity crowdfunding

Le migliori campagne di equity crowdfunding su cui investire – Febbraio 2022

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Le migliori campagne di equity crowdfunding su cui investire - Febbraio 2022

Indice

Non sai scegliere su quale azienda investire, tra le tante possibilità presenti sulle varie piattaforme?

Ecco alcune “dritte” del nostro team sul mondo dell’equity crowdfunding e in particolare sulle migliori campagne attive in questo febbraio 2022.

Energy 4 Future

Energy 4 Future è la Startup innovativa che integra nuove tecnologie con criteri di sostenibilità nella produzione e stoccaggio di energia elettrica da fonti rinnovabili.

L’azienda si muove in un mercato che evidenzia un incredibile trend di crescita, in particolare negli ultimi anni, e sfrutta le potenzialità di sviluppo del settore energie rinnovabili, che vivranno nel prossimo futuro una vera e propria rivoluzione, fino alla sostituzione della potenza generata da fonti fossili.

Perché investire in Energy 4 Future

La startup ha già seguito progetti di impianti in sei diversi Paesi Europei e vanta oltre 20 anni di esperienza e tanti obiettivi raggiunti:

  • 50 milioni di kWh annui in produzione tra Italia e Romania con impianti sviluppati, realizzati e finanziati in proprio;
  • Oltre 6 Gigawatt (circa 5 miliardi di euro di investimenti per la realizzazione) di progetti eolici e fotovoltaici in sviluppo in 6 diversi Paesi Europei;
  • Riconoscimenti internazionali per i risultati conseguiti;
  • Un bagaglio esperienziale di competenze tecniche e gestionali ai massimi livelli nel settore;
  • Relazioni stabili di business per pipeline di progetti rilevanti (maggiore di 1 miliardo di €) con le più grandi utility europee.
  • Campagna di equity crowdfunding già in overfunding.

Scopri la campagna di ENERGY 4 FUTURE su Opstart

LEGGI ANCHE – Sempre più su il mercato dell’Equity Crowdfunding: 2021 anno da record

Cherry Chain

CherryChain è un’impresa fintech di ricerca e sviluppo software ideatrice di un modello che permette alle persone di trasferire in modo semplice, sicuro e trasparente dati e documenti custoditi dai propri operatori per aderire a nuove offerte e rinnovare rapporti esistenti.

La società ha maturato esperienze di sviluppo di servizi producendo:

  • un’applicazione di onboarding che sfrutta documenti digitali, come la Carta d’Identità Elettronica 3.0 (CIE 3.0) con cui sono già stati censiti più di 7.000 utenti;
  • il modello Distributed Know Your Customer, effettuando una Sandbox con 14 operatori tra le principali Banche, Imprese e Istituzioni e i regolatori Banca d’Italia e IVASS.

L’obiettivo primario dell’azienda è quello di semplificare e rafforzare la cosiddetta fiducia digitale: attraverso questa tecnologia diventa semplice, ad esempio, aprire una nuova utenza in sicurezza tramite pochi semplici click utilizzando le informazioni custodite dalla propria banca.

Le partnership di Cherry Chain

Dal 2018, CherryChain ha sede operativa all’interno della Fondazione Bruno Kessler (polo di eccellenza di ricerca ed innovazione a livello internazionale che ospita l’Istituto Europeo di Tecnologia oltre a diversi player di mercato, come Stellantis, Engineering, GPI e Istituto poligrafico della Zecca dello Stato), con la quale ha siglato un importante accordo triennale di servizi di ricerca.

Oltre a questa, la società ha già attivato altre importanti partnership e collaborazioni: Dolomiti Energia, Volksbank, DAO, Bit4ID, Cetif, Intesa (gruppo IBM) e IBM. Tutte queste partecipazioni fanno di Cherry Chain una delle migliori campagne di equity crowdfunding di questo mese.

Scopri la campagna CHERRY CHAIN su 200crowd

Tomato+

Tomatocrit srl è la società detentrice di Tomato+, la serra per la coltivazione idroponica in cialde biodegradabili di erbe, germogli e verdure.

Grazie ad tecnologia proprietaria e automatizzata con impatto ambientale vicino allo zero e con produzione a cm0, sviluppa e commercializza serre tailor made innovative, idonee per uso sia domestico che professionale. Il risultato è una verdura sana, buona e dal sapore unico con coltivazione in ambienti incontaminati, con produzioni certe e superiori rispetto ai metodi tradizionali.

I vantaggi di un investimento in Tomato+

Tomato+ è guidata da un team con un mix di know-how consolidato e diversificato, tra cui Daniele Rossi, esperto di impiantistica green, e Leo Beltrametti, manager con esperienze finanziarie nella consulenza e nel settore del Private Equity.

Investendo in questa campagna è possibile partecipare all’evoluzione e all’incremento del valore di un’azienda in piena espansione (+224% del 2021 rispetto al 2020). Ci sono, inoltre, molti altri vantaggi di investimento in questa realtà:

  • Rete distributiva internazionale (Germania, Austria, Svizzera, Francia, Lussemburgo e altri Paesi);
  • 3,5 milioni di euro raccolti, tra investimenti e finanziamenti bancari;
  • Trend mondiale e Mercato in espansione (nel 2020 il mercato delle produzioni idroponiche è stato di 9,5 miliardi di dollari, invece dei 1,2 miliardi previsti);
  • Tecnologia “matura” e scalabile (ampiamente testata);
  • Vantaggio competitivo (oltre ad avere brevetti, l’azienda ha creato l’unico prodotto professionale ad oggi sul mercato che è in grado di funzionare in automatico senza la necessità di personale esperto.) 

Scopri la campagna di TOMATO+ su Crowdfundme

APP Village

Nonostante lo start di raccolta non è ancora aperto, tra le migliori campagne di equity crowdfunding di questo momento, è certamente da segnalare anche APP Village, la prima startup innovativa a dare vita a una catena italiana di fusion food & services court che unisce aree di ristorazione ad altri servizi, come lavanderia self service, bed&breakfast, area giochi e aree relax. Oltre ad essere una realtà ad alto contenuto tecnologico, APP Village è anche:

  • Un negozio reale, ma anche un’app virtuale che vende eccellenze enogastronomiche di nicchia;
  • Una modalità per rinnovare negozi o locali sia esteticamente che dal punto di vista commerciale;
  • Un modo per investire in vino di alta qualità, per una rendita costante a prova di crisi!

I valori di APP Village

La vision dell’azienda si fonda su 3 valori, fondamentali ma non scontati, per ispirare le decisioni relative al futuro da intraprendere.

  1. Concretezza: un business capace di offrire servizi su misura, orientati alle esigenze del cliente;
  2. Intraprendenza: un business dinamico, per anticipare le tendenze del mercato.
  3. Ecosostenibilità: APP Village si impegna quotidianamente nello sviluppo e nella ricerca per ridurre l’impatto ambientale.

Scopri la campagna di APP VILLAGE su Opstart

LEGGI ANCHE – Cresce il Credit crunch bancario, ma la finanza alternativa ci salverà