Equity Crowdfunding News

Trend e Ispirazioni sull’equity crowdfunding

Perché creare Corporate Podcasts durante una campagna di Equity Crowdfunding

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Perché creare Corporate Podcasts durante una campagna di Equity Crowdfunding

Indice

Il successo delle campagne di equity crowdfunding dipende molto dalla strategia di comunicazione. Ogni giorno l’impresa si deve rivolgere a sempre nuovi potenziali investitori e clienti. Per farlo, si può usare anche il Corporate Podcast.

Cosa sono i Podcast

Tecnicamente, i podcast sono dei file audio digitali disponibili online e on demand. Accedendo alla piattaforma ospitante, è cioè possibile ascoltarli in qualunque momento. 

Di cosa si parla nei podcast? Praticamente di tutto. L’unico denominatore comune è la brevità

In media i podcast durano tra i 20 e i 60 minuti. A differenza dei programmi radiofonici, non ci sono interruzioni pubblicitarie. 

Ma non solo nel format i podcast hanno superato la tradizione. 

I podcast intrattengono e informano allo stesso tempo. Propongono infatti contenuti altamente verticali. Questo perché è l’interesse per un argomento specifico che ne determina l’ascolto. E la successiva condivisione sui social.

Grazie a questo coinvolgimento, l’audience dei podcast cresce ogni anno di più. Secondo lo studio Digital Audio di Ipsos, nel 2019 si contavano 7 milioni di persone. Oggi 10. Sono soprattutto giovani, sotto i 35 anni. Recentemente però è aumentato il pubblico adulto e altamente istruito

Il mercato, per quanto in crescita, non è ancora saturo. Anche le aziende hanno incominciato a usare questo strumento per comunicare con le persone. E i risultati sono ottimi.

Quando il Podcast diventa Corporate

Molte aziende usano il podcast per la propria comunicazione interna. Un modo coinvolgente per raggiungere dipendenti, agenti e collaboratori. E rafforzare la propria cultura aziendale.

Grazie all’elevato engagement, infatti, il messaggio può arrivare in maniera forte. Secondo Ipsos, gli utenti podcast sono consumatori “più responsabili e ricettivi della media”. È quindi un mezzo perfetto per la brand awareness. Nelle strategie marketing di Coca-Cola, Satispay, Samsung, il podcast non manca mai.

I fondamentali del Corporate Podcast

Nasce così il Corporate Podcast

La sua complessità non deve essere però sottovalutata. Esattamente come per un sito o per i social, richiede cura e professionalità.

Centrale è il piano editoriale tarato sul target. Di solito, la lunghezza del company podcast è di 15-30 minuti a puntata. Molto rapidamente, quindi, dobbiamo agganciare il nostro pubblico. 

I contenuti devono essere di altissima qualità e trasparenza. Proprio per il suo alto coinvolgimento sul topic, l’ascoltatore pretende serietà e rigore.

Non può mancare quindi un Community Manager, a gestire i feedback. Positivi e negativi.

Un giorno questo Podcast ti sarà utile

Come tutti, gli imprenditori possono imparare attraverso i podcast. Online sono disponibili diversi approfondimenti sull’equity crowdfunding. Anche Equity Crowdfunding News ha un suo podcast. Il racconto delle campagne di successo può essere di grande ispirazione!

Ovviamente il podcast può essere utilizzato anche dall’azienda stessa. Come abbiamo capito, è uno strumento (anche) di marketing. Due sono gli obiettivi:

  • creare engagement nell’ascolto,
  • spingere l’utente a condividere il Corporate Podcast sui propri social.

Attirando così l’interesse dalla nostra “crowd”. Che vi aiuterà a promuovere la vostra campagna di equity crowdfunding.

LEGGI ANCHE – Founder dove sei? Il ruolo degli imprenditori che avviano una campagna di equity crowdfunding

Le campagne di equity crowdfunding aiutano a costruire relazioni più solide con le persone. Potenziali investitori, futuri destinatari del prodotto/servizio innovativo, nuovi collaboratori. 

Verso questi target il podcast può essere molto efficace. Lo storytelling aiuta a scatenare l’immaginazione in chi ci ascolta. Puntata dopo puntata, si può costruire una narrazione avvincente della campagna. Entrando nei dettagli della vostra idea. Spiegando le ragioni della raccolta.

Ma non solo.

Gli investimenti in equity crowdfunding possono essere rischiosi. La scelta di puntare su un’impresa o su un progetto non è mai scontata. Durante la promozione della campagna, il Ceo e lo staff devono metterci la faccia se vogliono convincere.

Attraverso il podcast è possibile raccontare la propria visione, esperienza, proposta. Al di là della campagna.

L’adesione emotiva è un elemento importante per l’investitore. Attraverso il finanziamento, si partecipa al raggiungimento di obiettivi condivisi. Che sono non solo finanziari

Tramite il podcast si possono far emergere in maniera sincera i valori dell’azienda. L’inclusione, la sostenibilità ambientale, l’inclusione sociale, la parità di genere. E sottolineare così il ritorno etico che si può ottenere sostenendoci.

LEGGI ANCHE – Sempre più su il mercato dell’Equity Crowdfunding: 2021 anno da record

vuoi ricevere più informazioni sul mondo dell’equity crowdfunding?