Equity Crowdfunding News

Trend e Ispirazioni sull’equity crowdfunding

Coderblock: il successo del metaverso italiano

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Indice

La campagna di equity crowdfunding di Coderblock, la piattaforma online delle esperienze virtuali immersive, è stata un successo: raccolti oltre 440k, quando mancano pochi giorni alla chiusura.

La startup tutta siciliana nata per mettere a disposizione uffici virtuali si è evoluta rapidamente in relazione alle nuove esigenze del mercato, fino a diventare una piattaforma automatizzata per la creazione di esperienze virtuali B2B.  

Tempo di metaversi

Da quando Mark Zuckeberg ha annunciato la trasformazione di Facebook nell’universo Meta, il mondo intero ha ricevuto uno scossone. In realtà un’azienda era già a lavoro non solo per immaginare, ma addirittura per ideare il metaverso italiano: Coderblock è infatti la prima piattaforma online per la creazione di esperienze virtuali immersive all’interno di metaversi 3D interconnessi. Un servizio adattabile a moltissimi contesti, da quello lavorativo all’entertainment, dalla formazione allo shopping.

In pochi mesi Coderblock è diventata una piattaforma automatizzata per la creazione di esperienze virtuali B2B:

  • Worskpace: uffici virtuali per collaborare in smart working con team distribuiti;
  • Summit: location interattive in 3D per l’organizzazione di eventi virtuali immersivi;
  • Campus: classi, università e interi campus in 3D per la formazione a distanza;
  • Mall: negozi e centri commerciali virtuali per sessioni di shopping coinvolgenti.

LEGGI ANCHE – Intervista a Danilo Costa, founder di CODERBLOCK

Il successo tra presente e futuro

In un solo anno la società ha registrato un’evoluzione tecnologica significativa, perfezionando il motore grafico 3D e realizzando la nuova piattaforma SaaS.

Dopo aver raddoppiato il fatturato rispetto all’anno precedente, Coderblock intende ampliare i propri segmenti marketing e sales per acquisire nuove quote di mercato in Europa e spingersi verso il prossimo step di crescita: realizzare il primo metaverso condiviso di Coderblock.

Tra le caratteristiche del metaverso condiviso di Coderblock ci sono:

  • lo sviluppo di un’economia virtuale in piattaforma;
  • la creazione di uno store per la personalizzazione degli avatar;
  • la realizzazione di logiche di acquisto e affitto di spazi e lotti virtuali;
  • l’integrazione automatizzata di advertising per la vendita di spazi pubblicitari.

LEGGI ANCHE – Un anno di pandemia. Cosa abbiamo imparato e quali sono gli scenari per il futuro dell’equity crowdfunding.

I numeri incredibili della campagna

Manca poco più di una settimana al termine della campagna su Mamacrowd e i numeri della raccolta di equity crowdfunding di Coderblock sono già da capogiro:

  • 440K da quasi 200 diversi investitori;
  • 395K già pagati e goal minimo di 149K ampiamente superato;
  • una valutazione pre-money di quasi 4 milioni per l’azienda.

Le potenzialità di Coderblock, insomma, hanno attratto moltissimi investitori, pronti a scommettere sul sicuro successo di piattaforme come questa proposta dall’azienda. Un investimento favorito dalla crescita senza precedenti registrata dal mercato delle esperienze virtuali, anche in seguito alla pandemia: il grande successo di Coderblock conferma a pieno questa tendenza.

Scopri la campagna di CODERBLOCK su Mamacrowd

vuoi ricevere più informazioni sul mondo dell’equity crowdfunding?